È stata una giornata piacevole quella di giovedì, contraddistinta dal doppio appuntamento presso il Boschetto Ciani targato Wor(l)ds Festival, che eccezionalmente si è “trasferito” dall’usuale location del Park’n’Read per lo svolgersi de “Sul bordo del ghiacciaio” e “La Scapigliatura”.

Nella bella cornice in cui solitamente si scatenano gli artisti di Rock’n’More, i presenti hanno anche potuto gustare un aperitivo gratuito tra un evento e l’altra, passando così una serata piacevole e all’insegna delle parole e della musica.

DSC_4817

L’evento delle 18:30 ha visto sul palco Fabio Pusterla ed è stato organizzato il collaborazione con Visarte, mentre alle 20:00 è stata la volta del duo acustico “La Scapigliatura”, formato dai fratelli Niccolò e Jacopo Bodini, che hanno proposto la loro musica ai presenti

La giornata festivaliera era invece iniziata all’insegna dei più piccoli, con il workshop “Giocoleria” che ha visto i piccoli partecipanti cimentarsi in vari esercizi basilari di jonglage. Al termine il Palazzo dei Congressi era popolato da piccoli giocolieri, che in un solo pomeriggio hanno preso grande confidenza con le varie palline utilizzate.

DSC_4785

Il Family ha poi regalato al suo pubblico il classico spettacolo delle 20:30, nell’occasione intitolato “Abbracci” della compagnia Teatro Telaio. La storia vedeva protagonisti due panda, che una volta incontratisi si sono interrogati su come dimostrare il proprio affetto l’uno verso l’altro. Decidono così di frequentare una scuola di abbracci!

La giornata si è conclusa al Teatro Foce, dove sul palco si sono svolte conversazioni e letture in occasione del centenario di Shakespeare, in compagnia di Alessandro Serpieri (traduttore italiano di William Shakespeare) e Gianfranco Lauretano, poeta.

DSC_4936

Il Festival continua! Di seguito il programma del LongLake Festival per la giornata di mercoledì. Seguici anche sui nostri profili FacebookTwitter e Instagram!

07_01