Anche la seconda giornata del Buskers Festival si è confermata essere un grandissimo successo di pubblico, con artisti di ogni genere che hanno divertito, affascinato e stupito nelle piazze, vie e parchi di Lugano.

Si è partiti dal Mojito con la Dizzy Birds Jazz Band, per poi girovagare ed imbattersi nelle epiche ed affascinanti avventure di Denio Chiotte, intento nel narrare le gesta di eroici personaggi in tempi lontani.

DSC_9065

Poco più lontano era invece possibile imbattersi nei Faccions, che hanno sorpreso con i loro piccoli strumenti giocattolo, da cui sono però stati capaci di ricavare un vero e proprio concerto.

Bravissimo anche Tatum Rush, che nel tardo pomeriggio ha conquistato il Bar Mojito, mentre i giapponesi Senmaru e Yuki hanno lasciato a bocca aperta grandi e piccini con incredibili evoluzioni d’equilibrio.

DSC_9106

La serata è poi proseguita anche a ritmo di musica, e dei tanti che si sono esibiti citiamo The Emerald Leaves, Margot ed i Calibro 35, che hanno chiuso alla grande la giornata con il loro concerto sul palco principale di Piazza Manzoni.