Il sabato del LongLake Festival aveva in programma uno degli spettacoli più attesi del Family Festival: “PSS PSS” della bravissima Compagnia Baccalà Clown.

Nonostante gli organizzatori abbiano dovuto spostare l’evento al Centro Esposizioni a causa del tempo incerto, i due clown in scena hanno emozionato e conquistato il numeroso pubblico, presentando il gioco del desiderio e dell’essere in due con il linguaggio universale del corpo e dello sguardo, il tutto condito da fantastiche evoluzioni su un trapezio.

DSC_5582

Il pomeriggio di LongLake era invece iniziato alla Darsena, dove l’artista Luca Mengoni si è raccontato al pubblico nell’ambito della rassegna “Cosa ti muove”, illustrando quali suggerimenti gli arrivano dal nostro territorio.

Nato a Bellinzona, ha studiato presso l’Accademia di Belle Arti di Como e successivamente all’Ecole Supérieure d’Art Visuels di Ginevra. Ha esposto in numerose mostre in Svizzera e Europa e, con Massimo Prandi, ha fondato la Edizioni Sottoscala.

DSC_5335

La musica classica è invece tornata protagonista allo Studio Foce grazie a Christine WalevskaAlexander Romanovsky che, per la rassegna “Cellolove”, hanno deliziato i presenti con il loro violoncello e pianoforte con musiche di Bolognini, Ginastera, Chopin e altri ancora.

La serata è poi continuata in Piazza Riforma, dove si è conclusa con un grande successo nonostante il tempo incerto l’edizione 2014 di Estival Jazz. Il grande palco montato nel centro cittadino ha visto esibirsi la Smum Big Bang con il loro concerto per l’anniversario dei 20 anni di attività, ed in seguito artisti internazionali del calibro di LiV Warfield (featuring The NPG Hornz) e Youssou N’Dour & Le Super Etoile De Dakar.

DSC_5638

Nel frattempo allo Studio Foce le danzatrici Alessia Della Casa, Jana Berg e Jenny Lerose della Global CoreuticArt Collective hanno inscenato lo spettacolo “Woher, wo, wohin”, rappresentazione che si è sviluppata dal concetto di relazioni nello spazio. Con elementi di improvvisazione e di coreografia le danzatrici hanno creato un grande senso di interazione tra loro, affascinando il pubblico con i loro movimenti.

Il Festival continua nella giornata di domenica 13 luglio con un ricco programma che vi riportiamo di seguito.

domenica

Want more? Seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Youtube!