Anche nella giornata di mercoledì 8 luglio il LongLake Festival è iniziato all’insegna dei più piccoli, che si sono dati appuntamento all’Ex Macello per un nuovo laboratorio promosso dalla Città del Sole. Nell’occasione il tema affrontato era quello dell’aria, un altro elemento essenziale per la vita e che i bambini hanno esplorato con vari giochi ed esperimenti.

DSC_7358

L’attenzione si è poi spostata alla Darsena del Parco Ciani, dove il terzo incontro della rassegna “La creazione del mondo” di Markus Zohner si intitolava nell’occasione “Supernovae. La nascita di galassie e delle stelle, il loro svilluppo, la loro vita, la loro fine”.

Ospite dell’interessante discussione – che anche questa volta ha richiamato molto pubblico – era il Dr. Giancarlo Ghirlanda, astrofisico presso l’Istituto di Astrofisica Spaziale e Fisica Cosmica e l’Osservatorio Astronomico di Brera.

DSC_7400

La giornata si è poi conclusa con la proiezione del film d’animazione “I fratelli Dinamite”, pellicola del 1949 di Nino e Toni Pagot, che non ha però mancato di affascinare e divertire oltre 60 anni dopo la sua uscita.

Il Foce ha invece fatto da teatro all’esibizione di Irina Kravchenko che, nell’ambito del Classica Festival, ha proposto musiche di Alexander Scriabin.