Era il concerto più atteso di Rock’n’More, ed è stato uno spettacolo! Il canadese Mac Demarco si è esibito al Boschetto Ciani davanti ad un numerosissimo pubblico, regalando ai presenti nell’entusiasmo generale un concerto dagli altissimi contenuti.

L’artista ha proposto principalmente brani provenienti dal suo ultimo lavoro “Another One”, un mini album di otto brani registrato a marzo dello stesso anno nel Queens, a New York. Il suo è un fresco jungle pop leggero e trasgressivo, che ha travolto e conquistato Lugano!

DSC_6103

Le note di Demarco hanno rappresentato il finale perfetto di una serata che era iniziata in maniera intensissima, con ben tre appuntamenti in programma per le 20:30.

Al Palazzo dei Congressi è andato in scena il consueto spettacolo per bimbi, che nell’occasione proponeva “7in1 colpo” del Laborincolo, con Marco Lucci e regia di Matthias Traeger. La storia era quella di un piccolo sarto, dai baffi lunghi e dalle gambe corte, che un giorno si ritrova ad affrontare sette furbe mosche, che volevano rubargli la marmellata. Lui però le fece fuori tutte in un solo colpo!

DSC_6070

Gli amanti della musica classica si sono invece dati appuntamento al Teatro Foce per il concerto di Irina Kravchenko, che ha deliziato i presenti con il suo pianoforte e  musiche di Ludwig van Beethoven e Robert Schumann.

Wor(l)ds era invece “di scena” alla Darsena del Parco Ciani, con la giornalista del GdP, Maria Acqua Simi, e lo scrittore e giornalista Andrea Avveduto, hanno raccontato alcune storie che popolano il loro libro “L’ora prima del miracolo”.

DSC_6023

Il Festival continua! Di seguito il programma del LongLake Festival per la giornata di mercoledì. Seguici anche sui nostri profili FacebookTwitter e Instagram!

07_06