Il mese di giugno si è chiuso cone una piacevole giornata festivaliera a Lugano, vissuta all’insegna della creatività, della cultura e delle risate dei più piccoli.

In mattinata all’Ex Macello Emanuela Bergantino ha infatti curato il laboratorio dedicato a Matisse, dove i bambini hanno reinventato un celebre quadro del pittore: Icaro, il leggendario personaggio che si è bruciato le ali avvicinandosi troppo al sole.

DSC_6611

Il pomeriggio è invece stato caratterizzato dall’incontro al Park’n’Read organizzato dal Corriere del Ticino, nell’ambito del Wor(l)ds Festival. Raffaella Castagnola, responsabile delle pagine culturali del quotidiano, ha dialogato con Daniele Dell’Agnola, docente, scrittore e autore sulle colonne del CdT della rubrica “Il Bidello Ulisse”.

La rubrica narra in modo divertente il mondo della scuola, e nell’occasione i presenti hanno potuto conoscere i retroscena ed diversi aneddoti curiosi che stanno dietro a questo appuntamento mensile.

DSC_6672

La giornata si è poi conclusa con lo spettacolo per famiglie “L’avventura di Nino” all’ex Macello. È la storia di un bambino che, per non essere stato attento alle indicazioni della mamma, si perde nel regno di una strega.

La narrazione ha catturato e affascinati i tanti bimbi presenti, ed il viaggio di Nino si è concluso al meglio!