Family | Buskers | Teatro Abattoir Blues | Luigi Ciotta

Buskers Festival


Family, Teatro

In maniera dissacrante e non moralistica, Luigi Ciotta porta all'attenzione dello spettatore un tema caldo dei nostri tempi: il maltrattamento degli animali negli allevamenti intensivi e il rapporto ambivalente con la carne, ai giorni nostri caratterizzato da sempre nuovi tabù. 

Il tema è l’uomo con le sue contraddizioni e debolezze nell’affrontare i sentimenti più oscuri della sua anima, della sua parte più bestiale, rappresentata appunto dal suo rapporto con gli animali in scena.  Tutto questo in chiave comica, grottesca e onirica, secondo le regole del buffone e del clown. Lo spettacolo unisce teatro di figura, circo, teatro fisico, magia e comicità in una dimensione in cui le parole cedono il passo a suoni, versi e rumori, sia registrati che dal vivo. 

Di e con Luigi Ciotta
Regia Adrian Schvarzstein

Immagine: fornita dal promotore