Family Festival 1+1


Bambini, Teatro & Cabaret

Due uomini che arrivano da lontano, da due mondi differenti, si ritrovano nello stesso punto ognuno con la propria valigia. Ognuno con un proprio passato, si ritrovano in una nuova terra. La stessa terra.

Dopo un aspro combattimento, i due uomini decidono di dividere quella terra a metà e di prendere possesso del proprio pezzo marcando i confini. Nel mezzo una striscia li divide e nello stesso tempo li protegge.

Aprendo la valigia i due uomini trovano pezzi della loro storia, frammenti della loro vita passata. I due uomini costruiscono il proprio mondo nella nuova terra, la loro nuova vita. Due mondi vicini/lontani.

Un muro invisibile li separa. Non hanno altre parole per comunicare se non “Yes” e “No”.

I due conducono la loro vita nell'ordinario contrasto della quotidianità di due vicini di casa ma con il trascorrere dei giorni, marcati scenicamente dalla notte e dal giorno, la vita dell'uno si scopre complementare alla vita dell'altro. Quando uno dei due deciderà inaspettatamente di abbandonare quel pezzo di terra, l'altro uomo, ritrovatosi solo, non avrà altra scelta che ripartire.

“1+1” è una coproduzione italo-iraniana che nasce dalla collaborazione de “La Società della Civetta”, compagnia di Bologna, con “Nano & Aroosak”, pluripremiata compagnia di teatro per ragazzi in Iran, con il supporto del Dramatic Art Center di Tehran e l'Istituto Ordibehest di Ifahan.

Spettacolo della compagnia La società della civetta e Nano&Aroosak