Classica Festival Presenting Sergei Bortkiewicz


Musica

Sergei Bortkiewicz nacque in una nobile famiglia polacca in Ucraina (Charkiv, 28 febbraio 1877), a quel tempo parte dell'Impero russo.

Nel 1925 acquisì la cittadinanza austriaca e, dopo una vita difficile e a tratti estremamente travagliata, trascorse l'ultima parte della sua vita a Vienna (dove mori’ il 25 ottobre 1952).

Fu uno straordinario pianista ed un compositore di raro talento, dalla vena compositiva eccezionale. L’opera pianistica di Sergei Bortkiewicz comprende due Sonate e diverse serie di Preludi, ma anche Mazurke, Studi, Valzer e una Ballade, piu’ una mezza dozzina di brani che, ad oggi, risulta perduta. Con particolare orgoglio il LongLake Classica ne presenta la figura attraverso le magistrali intrepretazioni di Jouni Somero, che ha inciso lîntegrale opera pianistica di Sergei Bortkiewicz in nove CD per l’etichetta finlandese FinnConcert.

Programma

Prelude op.6/1

Les rochers d'Outche-Coche op.8/1

Dai Preludes op.40
n. 4, Sostenuto
n. 5, Allegro
n. 6, Andantino dolente
n. 7, Appasionato

La melancolique op.27/2

Epithalame op.65/3 (Pour la main gauche seule)

------

Etude op.15/2

Elegie op.46

Etude op.15/10

Second Sonata op.60
Allegro ma non troppo – Allegretto - - Andante misericordioso -- Agitato

www.sergeibortkiewicz.com

Jouni Somero: pianoforte