Classica Festival Dalla Viola e dal Violino


Musica

Composti per viola e pianoforte nel 1853 i Märchenbilder op. 113 di Robert Schumann vennero trascritti magistralmente dal violoncellista Alfredo Piatti che li interpretò con Clara Wieck Schumann al pianoforte.

Trascritta dal violinista, compositore e direttore Paul Klengel, fratello del famoso violoncellista Julius Klengel, la Sonata per violino e pianoforte op. 78 di Johannes Brahms scritta nel 1879 e pubblicata a Berlino nel 1880 è costruita interamente su motivi di un Lied per tenore dello stesso Brahms, la "Canzone della pioggia" (il Regenlied della collana Acht Lieder und Gesänge op. 59 n. 3), il cui tema piaceva molto al musicista, che lo utilizzò anche nel il terzo Quartetto con pianoforte op. 60 in do minore.

Composta da César Franck come dono nuziale per il trentunenne violinista Eugène Ysaÿe, la Sonata il La maggiore venne a lui presentata dal comune amico Charles Bordes (non potendo Franck essere presente all’evento) la mattina del matrimonio, il 26 settembre 1886 ad Arlon. Dopo una breve prova Ysaÿe e la pianista Marie-Léontine Bordes-Pène, suonarono la Sonata per gli altri ospiti del matrimonio. Molto presto l’eminente violoncellista francese Jules Delsart ne preparò una versione per violoncello approvata dal compositore.

Programma

Robert Schumann (1810 – 1856)
Märchenbilder, Vier Stücke für Pianoforte und Viola Op. 113
Transcr. Alfredo Piatti/Christian Bellisario
Nicht schnell - Lebhaft - Rasch, Mit springendem bogen - Langsam, Mit melancholischem
Ausdruck

Johannes Brahms (1833 – 1897)
Sonate für Pianoforte und Violine op. 78
Transcr. Paul Klengel/Christian Bellisario
Vivace, ma non troppo - Adagio - Allegro molto moderato

-----

César Franck (1822 – 1890)
Sonate pour Piano et Violon ou Violoncelle
Transcr. Jules Delsart
Allegretto ben moderato - Allegro - Recitativo-Fantasia: Ben moderato - Allegretto poco
mosso

Christian Bellisario: violoncello
Vsevolod Dvorkin: pianoforte