Estival Jazz Ekalavya


Musica

Il violinista indiano Abhijth P S Nair è ormai considerato uno straordinario ambasciatore della musica del suo Paese.

Sviluppa il suo talento negli anni dell'adolescenza prima di entrare nell'industria cinematografica come direttore musicale a soli 18 anni. Da allora ha iniziato a inanellare successi professionali e artistici, a partire dalla sua collaborazione con il grande batterista Dave Weckl per il suo primo album strumentale di Jazz Fusion "Saraswati at Montreux".

Abhijt si presenta alla quarantesima edizione di Estival con un concerto in cui la tradizione musicale del suo Paese incontra la Fusion, espressa senza sbavature ma con straordinaria commistione di ritmi e di modernità: fattori indissolubili e complici di una trance ipnotica e travolgente grazie a musicisti di assoluto livello e, in particolare, alla bassista indiana Mohini Dey, musicista fenomenale ed ex bambina prodigio, considerata una delle migliori in circolazione.

Un progetto che tocca le corde emozionali più intime e misteriose e che unisce in un caldo e vigoroso abbraccio correnti musicali di vari continenti. Per Estival è la prima apparizione di un gruppo interamente indiano, tutto formato da virtuosi che non mancheranno di suscitare interesse, di trascinare e entusiasmare il pubblico della piazza.

Abhijth P S Nair, v
Sandeep Mohan, g, Mohini Dey, b, Joe Johnson, Keys, Arun Roop,