Urban Art Festival Il futuro che vogliamo

Mural CSIA in collaborazione con Comundo


Arte

Sotto il motto “Il futuro che vogliamo” l’organizzazione Comundo ha promosso a livello nazionale un processo partecipativo di creazione artistica. Nella Svizzera italiana Comundo ha incontrato 8 allievi al secondo anno del corso “Pittore di scenari” del Centro scolastico per le industrie artistiche CSIA.

Gli studenti, accompagnati dal professor Fabrizio Soldini e dalla segretaria regionale di Comundo Corinne Sala, hanno approfondito il concetto di sviluppo e riflettuto sui diversi temi ad esso legati: ambiente, genere, comunicazione, diversità, interculturalità. I ragazzi coinvolti hanno così ideato ed elaborato dei fumetti che raccontassero cosa desiderano per il loro futuro. Il risultato finale è un mural di 2,80 m per 7,50 m con alcuni stralci significativi di questi fumetti.