Classica Festival Nova et Vetera

Cello Love


Musica

Un interessante, serrato, confronto tra antiche composizioni per violoncello solo (G. Dall’Abaco, C. Graziani, Colombi, ecc.) interpretate con rigore filologico al violoncello barocco e importanti composizioni per violoncello solo del XX secolo come i Ten Preludes di S. Gubaidulina (1974), e la Sequenza XIV di L. Berio (2002).

Sofia Gubaidulina - Ten Preludes for violoncello solo (1974)
- n.1 staccato - legato, n.4 ricochet, n.6 flagioletti

Capricj del Sig.r Giuseppe Barone Dall'Abaco
n.2, n.5, n.3

- n.3 con sordino - senza sordino, n.5 sul ponticello - ordinario - sul tasto

n.10, n.11, n.4

- n.7 al taco - da punta d'arco, n.9 pizzicato - arco, n.8 arco - pizzicato

n.1, n.9, n.6

- n.10 senza arco - senza pizzicato, n.2 legato - staccato

n.7, n.8

--

Luciano Berio - Sequenza XIV per violoncello solo (2002)

Capriccio per il Violoncello di Carlo Graziani
Chiacona à basso solo del Colombi

Kaija Saariaho - Dreaming Chaconne (2010, after G. Colombi's Ciaccona)

2. Càprices et 5. Variations pour le Violoncelle seul Composès par M.r Hammer

Issei Watanabe violoncello barocco
Martina Rudic violoncello