Worlds Maria Rosaria Valentini - La piuma e il martello

Una percorso tra prosa e poesia


Incontri & Letture

In collaborazione con Casa della Letteratura per la Svizzera italiana.
Un viaggio nella prosa sensibile e partecipata di una autrice che affronta la realtà dilaniata della vita con leggerezza e impegno civile, ricchezza e sintesi del linguaggio, la piuma e il martello dell’esistenza che diventano scrittura, in prosa e poesia, e infine scoperta.

Maria Rosaria Valentini si laurea in germanistica all'università La Sapienza di Roma. Alla fine degli anni '80 arriva a Berna con una borsa di studio in storia dell'arte. In Svizzera pubblica numerosi lavori tra i quali: il racconto “Quattro mele annurche”, la raccolta di racconti “Di armadilli e charango...” e il romanzo breve “Antonia” (tutti per Gabriele Capelli Editore).

Nel 2003 la raccolta di poesia “Sassi Muschiati” è eletta libro dell’anno dalla Fondazione Schiller. Seguono “Mimose a dicembre” (Keller, 2013), “Magnifica” (Sellerio, 2016) e “Il tempo di Andrea” (Sellerio, 2018). Del 2019 è la raccolta di poesie “E il sonno non ha buio” (Giulio Perrone). Le sue opere sono tradotte in francese e tedesco.