Worlds Fabio Andina presenta “La pozza del Felice” (Rubbettino, 2018)


Incontri & Letture

Una storia di montagne e montanari. Una remota valle delle Alpi svizzere. Vette, incanti, silenzi e un mondo selvaggio come sfondo a personaggi aspri, generosi, schietti e leali. Il protagonista è un vecchio enigmatico di nome Felice. Un incontro porterà alla luce segreti rimasti sepolti per troppi anni.

Fabio Andina (Lugano, 1972) si è laureato in cinema a San Francisco. Ha pubblicato la raccolta di poesie “Ballate dal buio” (2005) ed è stato inserito nell’antologia “Di soglia in soglia. Venti nuovi poeti della Svizzera italiana” (2008).

Nel 2016 ha pubblicato il romanzo “Uscirne fuori” e ha ricevuto una menzione al Premio Chiara Inediti per la raccolta di racconti “Il paese senza nome”, che gli è valsa l’inserimento nell’antologia “Dieci racconti per Piero Chiara”. Nel 2018 pubblica “La pozza del Felice” (Rubbettino; il romanzo è ora in traduzione integrale in tedesco). È uno degli ospiti ticinesi della 41a edizioni delle Giornate Letterarie di Soletta.